La storia di un’azienda nata a Trivero, ora Valdilana, in provincia di Biella a due passi dall’Oasi Zegna.

I fondatori sono Gualtiero Meazza e Angela Cecchetto, partner nel lavoro e nella vita.
Sono loro che hanno dato vita trentacinque anni fa a Cera Novecento, con passione, artigianalità, sensibilità creativa e voglia di fare hanno recuperato lo stabile di un ex industria tessile dando vita alle attività produttive. L’intero stabile è circondato da frutteti e arnie (Gualtiero è un appassionato apicultore e in azienda è il responsabile di produzione).

La produzione di cera caratterizza da sempre l’azienda e con essa tutti i prodotti legati alla manutenzione e alla protezione di legno, cotto, marmo e altre superfici. Le nostre cere si sono sempre posizionate tra i prodotti di eccellenza perché nascono da formule “antiche” e sperimentate ma sono allo stesso tempo perfette per utilizzi in contesti moderni quando si ha l’esigenza di curare e proteggere manufatti antichi o nuovi.

Qualche anno fa Francesca, responsabile marketing e figlia di Gualtiero e Angela, ha avuto l’idea di implementare il concetto di restauro conservativo con quello di restauro creativo.

Da sempre è appassionata di design, arredo di interni e ama tutto ciò che riguarda la natura. Ha voluto quindi creare la linea Novecento Paint, una pittura gessosa – chalk paint – dall’aspetto extra opaco che permette di ricreare ambientazioni e arredi in stile shabby chic, nordico, gustaviano, industriale, moderno o semplicemente per dare un tocco di luce ai mobili più scuri, partendo da un concetto di riutilizzo e recupero.

L’effetto è un colore pieno, prezioso e materico e la sua formulazione permette di utilizzarla su tutte le superfici senza bisogno di carteggiare, sverniciare o applicare primer.

Noi di Cera Novecento amiamo tutto ciò che è tradizione, abbiamo un profondo rispetto per tutto ciò che è antico, ma con spirito creativo e innovazione guardiamo avanti rendendo sempre più sottile la linea tra passato e futuro, tra tradizione e modernità.

Leave a comment